Un’altra battaglia tra Hamilton e Rosberg sarà vista dai tifosi di F1 in Austria

Il campione del mondo due volte e vincitore di quattro gare quest’anno Hamilton conduce il campionato con 151 punti, Rosberg ha circa 17 di loro meno. Quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel della Germania è già una grande perdita del terzo (108).

I piloti Mercedes ha vinto sei Gran Premi e sette qualifica in questa stagione. Se uno di loro ottiene una pole position questa volta, completerà i normali trionfi di qualificazione dell’anno solare. Il Gran Premio d’Austria è stata l’ultima gara in cui la gara non ha vinto la Mercedes sabato. Anche se entrambi sono stati dispersi in primo luogo, che tutti appartenevano ai piloti Williams Felipe Massa del Brasile e Valtterimu Bottasovi dalla Finlandia. Ma il traguardo era diverso.

“La mia ultima gara su questa pista non avrebbe potuto essere migliore.Mentre ci, abbiamo avuto una qualifica perfetta, ma alla fine è stato un grande fine settimana con una vittoria alla fine. Mi piacerebbe ripetere, questo circuito è seduto “, ha detto Rosberg. “Anche se è chiaro che il libero non avrà, vedo un avversario forte in auto Williams e anche Vettel,” ha detto.

Nel più grande candidato per la vittoria, ma considerato Hamilton, che l’anno scorso dalla nona posizione in griglia finito secondo. Il mese scorso, il Canada è stato parzialmente riabilitato per un corto circuito strategico a Monaco ed è tornato all’onda vincente. “Nell’ultima gara sono tornato alla vittoria e mi diverto, quindi voglio rimediare. La pista di Spielberg è molto simile a quella di Montreal “, ha detto Brit, che ha 37 anni.vittoria in carriera e solo tre lo separavano da Vettel al quarto posto del ordine storico.

Rosberg in Canada fallito attacco contro una terza vittoria di fila dopo le vittorie in Spagna e Monaco. “Mi dispiace,” ammise Rosberg. “Ma deve rispettare tutte le qualifiche che ho dovuto vincere, altrimenti le possibilità di vittoria contro Hamilton nella corsa verso il basso”, ha detto.

L’austriaco del GP dello scorso anno è tornato alla serie dopo la pausa di undici anni ed è la gara di casa per gli animali Red Bull.La compagnia di bevande energetiche con lo stesso nome è proprietaria del circuito, ma il successo dei suoi colori è improbabile e lo sa anche nel team. “Sfortunatamente, questa pista sarà seduta su macchine con grandi prestazioni e grande velocità, quindi è chiaro che la Mercedes andrà tutto e non saremo avanti”, ha detto. >

Categories : F1