La familiarità chiama LA e Seattle, e Orlando ha Sportingbet bisogno di un nuovo capo allenatore

Speriamo che Clint Dempsey e Gyasi Zardes siano andati d’accordo durante la Copa America, perché questo mese stanno per vederne molti di più. La partita di sabato tra LA Galaxy e Seattle Sounders lancerà il primo di tre incontri nell’arco di tre settimane e se entrambi i giocatori non saranno i migliori amici entro la fine dell’estate, mi ritirerò ufficialmente da Sportingbet questa anteprima settimanale. (Scherzando! Mi piace il mio lavoro.) Perché il potere in MLS si è spostato saldamente alla Western Conference Leggi di più

Un incontro dei quarti di finale della US Open Cup del 20 luglio è inserito tra due partite di campionato, e la realtà è che Seattle ha davvero bisogno di vincerli tutti. Gli ecoscandagli sono secondi dal basso nella conferenza e seguono Los Angeles di nove punti con una partita in meno.Una vittoria per 3-0 contro il West Ham United in una partita amichevole lo scorso Sportingbet martedì ha dato alla squadra di Sigi Schmid una spinta di fiducia tanto necessaria. “Per la squadra e la nostra fiducia, è qualcosa su cui possiamo continuare a costruire”, ha detto Schmid ai giornalisti nella conferenza post-partita. “Quando sei in un momento difficile, è una cosa di cui ha bisogno la squadra. Tutti si sentono un po ‘meglio con se stessi e la loro testa è un po’ più alta. ”

Il Galaxy, nel frattempo, è uscito vittorioso contro Vancouver lunedì sera e ora siedono al quarto posto in Occidente, otto punti dietro i leader, Dallas. LA, tuttavia, ha due giochi in mano. Uno dei più grandi successi del gioco contro i Whitecaps è stata la prestazione di Steven Gerrard nel suo “nuovo” ruolo di centrocampista offensivo, giocando proprio dietro a Robbie Keane.Ha collezionato due assist, diventando sette per la stagione oltre a due gol. La verità è che non c’è davvero nulla di nuovo in questa decisione per lui per spingere sul campo come i momenti migliori di Gerrard durante il suo tempo con il Liverpool è venuto quando era in una mentalità offensiva. “Ho detto a lui (Bruce Arena), mi avvicini a Robbie Keane e ai giocatori che attaccheranno e Sportingbet giocherò nel terzo finale, semplice, l’ho fatto per tutta la mia carriera”, ha detto Gerrard al sito della squadra dopo il gioco. “Non posso fare giocate dal limite della mia casella, quindi giocare più vicino all’obiettivo dell’opposizione, e cercherò di ottenere obiettivi e cercare di creare obiettivi.”

Sabato pomeriggio, noi Scopriremo come il 36enne si esibisce contro una squadra che sta cercando disperatamente di salire sul tavolo.LMEAdrian Heath esce dopo otto anni con Orlando

Orlando contro Houston venerdì sera, e dovranno farlo senza un manager. Giovedì i Lions hanno licenziato l’allenatore Adrian Heath, a soli tre giorni dal 4-0 del FC Dallas e una settimana dopo un’imbarazzante sconfitta ai Fort Lauderdale Striker nella US Open Cup. Bobby Murphy e Anthony Pulis prenderanno il comando nel frattempo.

“Adrian ha servito questo club con passione ed entusiasmo”, ha detto il presidente di Orlando City, Phil Rawlins, in un comunicato che annuncia la partenza di Heath. “Mentre i nostri successi insieme sono indiscutibili, crediamo che l’energia rinnovata che Sportingbet bonus per le partite di tennis questo cambiamento porterà sarà edificante per la squadra. Riteniamo che sia giunto il momento per noi di andare avanti con il nostro futuro in MLS.Continuiamo a essere molto entusiasti della crescita del nostro club “. Il proprietario Flavio Augusto da Silva ha dichiarato:” Questo è un momento molto difficile, ma sostengo pienamente la decisione presa dal consiglio di amministrazione. ”

Era la decisione giusta? Chi puo ‘dirlo. Come ha sottolineato giovedì il mio collega Gideon Nachman, le squadre provenienti dall’est hanno l’abilità di raggiungere il revolver di fronte a una serie di risultati insoddisfacenti, e l’incarico di coaching sembra quasi ridicolo, come nel caso di Jason Kreis. Heath era stato a Orlando per otto anni, ma solo uno e metà di quelli Sportingbet erano stati spesi in MLS. Tale è il desiderio di successo immediato. Facebook Twitter Pinterest Dopo otto anni, Adrian Heath è stato licenziato come allenatore della città di Orlando.Fotografia: Alex Menendez / Getty Images

Eppure Simon Kuper e Stefan Szymanski dimostrano che sparare all’allenatore raramente fa la differenza. Indubbiamente Orlando riprenderà a breve termine: Rawlins ha menzionato la “rinnovata energia” che deriva da un cambiamento di coaching, ma forse è meglio descritta come regressione alla media, dove le performance migliorano al loro livello naturale indipendentemente da chi è responsabile. È improbabile, nuovo manager o meno, che Orlando avrebbe continuato a perdere.

Orlando è stato incoerente in questa stagione, ma sono ancora molto nel mix dei playoff, avendo perso solo quattro partite da 16. Hanno degli obiettivi in ​​loro, un grande protagonista in Kakà e una spolverata di giovani talenti in Cyle Larin, Kevin Molino e Cristian Higuita.La loro situazione non è quasi finita.

Ma è la cosa più facile al mondo per licenziare l’allenatore. Houston, gli avversari di Orlando venerdì, ha fatto lo stesso il 25 maggio, separandosi da Owen Coyle. I loro risultati sono probabilmente migliorati leggermente, ma Wade Barrett è davvero molto Sportingbet meglio di Coyle? A volte è meglio per i proprietari di club sedersi stretti e tenere i nervi saldi, ma come sottolinea Kuper e Szymanski: “In un business pubblico come il calcio, non fare nulla è spesso la cosa più difficile.” THTim Howard e Vancouver cercano alcuni fogli puliti

Tim Howard ha fatto il suo ritorno in MLS lo scorso martedì, mentre il Colorado è uscito con uno 0-0 contro il Portland Timbers.L’arrivo del 37enne è stato l’argomento principale della conversazione in Colorado, nonostante il fatto che altri giocatori importanti come Jermaine Jones e Shkëlzen Gashi siano tornati dal servizio internazionale. Martedì è stato lo show di Howard – e per molti versi non ha deluso. Un foglio pulito è stato supportato dal fatto che sembrava portare un po ‘di fortuna al gioco: Portland ha colpito il palo due volte e non è riuscito a segnare. Il Colorado in seconda posizione cercherà di sfruttare questo incontro contro i Whitecaps e mirerà a conquistare il Sportingbet bonus cashback primo posto in Occidente. Le Rapids stanno trascinando Dallas di un punto, ma hanno due giochi in mano. Tim Howard (@TimHowardGK) Amato ogni momento della scorsa notte!Grazie per il caloroso benvenuto # Rapids96 pic.twitter.com/KgokfZwIIaJuly 5, 2016

Vancouver, d’altro canto, cercherà di sfruttare un tratto casalingo di tre partite: quattro se includi un amichevole contro Crystal Palace – e rafforzare la loro unità difensiva. Avendo permesso 31 gol finora quest’anno, nessuna squadra del campionato ha concesso più del franchise canadese – e questo è di 20 in più rispetto al Colorado. Da una prospettiva offensiva, i Whitecaps dovranno fare affidamento sul loro capocannoniere Pedro Morales, che ha sei reti, e Christian Bolaños e Kekuta Manneh, uno su cinque.Octavio Rivero, il capocannoniere dello scorso anno è stato scambiato all’inizio della settimana con il club cileno Colo-Colo.

Vancouver è attualmente nell’ultimo spareggio in Occidente e una vittoria questo weekend – insieme ad altri i risultati vanno per la loro strada – li vedrebbe salire al quarto posto. LMEA racconto di due traiettorie

Se questa partita potrebbe dirci qualcosa, è che le apparenze possono ingannare. Da una parte ci sono le New York Red Bulls, la quarta in Oriente e la vittoria per 2-0 contro la capolista messicana Club America all’inizio della settimana, che includeva questo grande gol di Shaun Wright Phillips. Facebook Twitter Pinterest

Nel frattempo, a ovest, ci sono i campioni dello scorso anno, i Portland Timbers, che siedono al settimo posto nella conferenza dopo aver raggiunto un pareggio a reti inviolate contro il Colorado lunedì sera.La realtà, tuttavia, è che stiamo parlando di due conferenze estremamente diverse, e entrambe queste squadre – nonostante i rispettivi posti in classifica – si sono orientate in direzioni diverse. L’Occidente è una conferenza molto più forte e uno spot di spareggio è molto più difficile da trovare.

Dopo aver perso contro i rivali locali, la NYCFC, per la prima volta in assoluto domenica scorsa, i Red Bull hanno esteso la loro corsa senza una vittoria a tre partite (quattro se si include la perdita della US Open Cup a Philadelphia il mese scorso). Luglio è un mese impegnativo per la squadra di Jesse Marsch: giocano cinque partite in tre settimane e hanno bisogno del loro intero roster per consegnare se vogliono tornare sul tavolo. Sì, potrebbero essere seduti al quarto posto, ma squadre come Toronto e Orlando sono solo tre punti indietro con due giochi in mano. Molto può cambiare nelle prossime settimane.Marsch è stato grato per l’amichevole contro Club America in quanto è stata l’occasione perfetta per vedere cos’altro ha nel suo arsenale. “Rafforzerà un po ‘di fiducia. E penso che aiuterà anche i ragazzi con nitidezza e fitness per il tratto in arrivo. ”

Il punto di Portland contro le Rapids ha reso imbattuto sei partite, e questo era senza la presenza di alcuni giocatori chiave. Il loro capitano, Liam Ridgewell, e il regista, Diego Valeri, hanno saltato la partita a causa di un infortunio ma sono tornati a praticare il mercoledì e il tempo ci dirà se torneranno per la partita di domenica sera. Questo dovrebbe essere un evento divertente, né la squadra ama sedersi e giocatori come Darlington Nagbe e Mike Grella (che merita davvero un call-up americano) sperano di tornare alla forma del punteggio.LMEKei Kamara assume l’ex club come ospite del Revs Columbus

Potrebbero esserci alcuni affari in sospeso al Gillette Stadium di sabato. Quando Kei Kamara lasciò Columbus per la Nuova Inghilterra un paio di mesi fa, il cattivo sangue sembrò indugiare. Kamara, capocannoniere della scorsa stagione in MLS, ha avuto una discussione su un calcio di rigore con Federico Higuain. Kamara aveva segnato due gol e voleva sigillare la sua tripletta, ma Higuain, il tiratore di rigore designato dalla Crew, ha prevalso.Dopo la partita, Kamara ha fatto il suo compagno di squadra argentino per “egoismo”, ma il top ten di Colombo non sembrava eccessivamente entusiasta del comportamento di Kamara, e pochi giorni dopo era in New England.

La partita di sabato rappresenta la prima volta che Kamara dovrà affrontare la sua ex squadra dal suo trasferimento di maggio, ed è un bel momento per l’attaccante mostrare al Revs perché lo hanno aggiunto al suo roster. È andato a reti bianche nelle sue prime sei partenze, sorprendentemente, ma ne ha fatte due contro Montreal lo scorso weekend per sedersi al 14 ° posto nella lista di tutti i tempi con 81 gol MLS. La qualità finirà, suppongo. Facebook Twitter Pinterest Kei Kamara festeggia uno dei suoi obiettivi contro l’impatto di Montreal.Foto: Graham Hughes / AP

Ma i Revs hanno bisogno di una vittoria: hanno perso 1-0 in casa contro il NYC FC mercoledì sera, grazie al contestato vincitore di Frank Lampard, e ora sono tre sconfitte in campionato . Kamara era sdraiata a terra quando Lampard era tornata a casa, e Jay Heaps, utilizzando alcuni metodi matematici eccentrici, ha insistito sul fatto che l’obiettivo non avrebbe dovuto contare. “Fallo, assolutamente, il 1000%”, ha detto Heaps. “L’ho appena visto, il 1000%. Sono in perdita. Dobbiamo fare meglio. Alla fine, è un fallo, ma dobbiamo scendere e rimanere più stretti nella scatola. ”

La Crew, proprio come i Revs, ha trovato il duro finora in questa stagione. Cosa è successo alla squadra che ha raggiunto la finale della MLS Cup la scorsa stagione?Nonostante qualche buona forma dall’omonimo Ola di Kamara, l’attaccante norvegese arrivato a febbraio, gli infortuni hanno devastato una squadra squilibrata: Gaston Sauro e Higuain sono scomparsi, ei 17 minuti di Dilly Duka contro lo Sporting KC sono stati i suoi primi della stagione. </P >

“L’attaccante non ha abbastanza profondità”, ha detto il coach Gregg Berhalter. “Questo è chiaro. E al centro posteriore siamo limitati alla profondità. Queste sono due posizioni che possiamo vedere noi stessi rafforzando. Non è detto che i ragazzi non stiano facendo un buon lavoro, ma siamo solo un infortunio per non avere nessuno in quelle posizioni. ”

Aspettatevi Columbus per fare delle mosse nella finestra. TH