Harry Kane è ancora troppo gonfio per la scansione, dice Mauricio Pochettino

Mauricio Pochettino ha dichiarato di non essere ancora in grado di valutare l’entità dell’infortunio alla caviglia di Harry Kane quasi una settimana dopo che l’attaccante è rimasto ferito.

Kane è stato costretto a lasciare la partita del Tottenham Hotspur contro il Sunderland barella e Pochettino dicono che solo la prossima settimana si conoscerà l’intera portata della ferita dell’attaccante dell’Inghilterra. Ci sono state notizie migliori per le altre preoccupazioni per infortunio di Spurs, con Eric Dier, Mousa Dembélé e Danny Rose forse in lizza per la partita di Premier League di sabato al Middlesbrough. Premier League: 10 cose da tenere d’occhio per questo fine settimana Ulteriori informazioni

“Non sappiamo quando tornerà”, ha detto Pochettino di Kane. “Dobbiamo valutare ogni giorno. La caviglia è ancora gonfia, quindi dobbiamo aspettare. Avremo un’altra scansione la prossima settimana e quindi potremo valutare molto meglio.Sapremo quanto a lungo sarà il recupero. “

Il manager era calmo nella sua valutazione della situazione di Kane e ha detto che anche il giocatore lo era. “Dobbiamo essere positivi, non possiamo cambiare il passato”, ha detto Pochettino. “Kane ha avuto un infortunio contro Sunderland e dobbiamo aiutarlo. Dobbiamo essere ottimisti sulla sua guarigione, ma è molto positivo per la sua guarigione. È di buon umore e questo è molto importante. È importante avere tutta l’energia concentrata sulla disponibilità al più presto possibile. “

Dier e Dembélé furono anche costretti a lasciare il Sunderland ma Pochettino confermò che le notizie sui centrocampisti erano meno serie. “Vedremo oggi”, ha detto. “Dier e Dembélé e [infortunio a lungo termine] Rose sono molto vicini alla disponibilità. Ho bisogno di valutarli nella nostra sessione di allenamento finale oggi.Se non questo fine settimana, martedì per la Champions League in Russia. “

Il sostituto previsto da Kane nella squadra degli Spurs è Vincent Janssen. Una firma estiva di £ 17m dall’AZ Alkmaar, Janssen ha finora lottato per la porta degli Spurs, ma ha aperto il suo account per il club nella partita infrasettimanale EFL Cup di Gillingham.

Pochettino crede che l’obiettivo darà a Janssen fiducia ma era anche desideroso di deviare qualsiasi pressione dal 22enne. “È sempre una responsabilità della squadra”, ha detto Pochettino. “Ha bisogno di sentirsi libero di giocare, di aiutare la squadra, di mostrare la sua vera abilità. Ha solo bisogno di giocare a calcio.

“Sì, è possibile che andrà [in una corsa per il gol],” continuò Pochettino. “Ha bisogno di sentire la fiducia, di sentire la rete ed è stato bello per lui segnare il suo primo gol ufficiale.Ora ha una grande opportunità di iniziare per la squadra. “